Il diplomato di istruzione tecnica nell’indirizzo “Turismo” ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali. Interviene nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale.

Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche, per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione, sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa turistica inserita nel contesto internazionale.

In particolare, il diplomato di istruzione tecnica nell’indirizzo “Turismo” è in grado di:

• gestire servizi e/o prodotti turistici con particolare attenzione alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico, artistico, culturale, artigianale, enogastronomico del territorio;

• collaborare a definire con i soggetti pubblici e privati l’immagine turistica del territorio e i piani di qualificazione per lo sviluppo dell’offerta integrata;

• utilizzare i sistemi informativi, disponibili a livello nazionale e internazionale, per proporre servizi turistici anche innovativi;

• promuovere il turismo integrato avvalendosi delle tecniche di comunicazione multimediale;

• intervenire nella gestione aziendale per gli aspetti organizzativi, amministrativi, contabili e commerciali.

Si potenzia l’insegnamento delle lingue straniere attraverso  lettori madrelingua, scambi e gemellaggi virtuali, scambi  e stage all’estero nell’ambito di  Progetti Europei.

La Riforma prevede spazi di flessibilità oraria che l’Istituto utilizza  per potenziare le lingue, la comunicazione, l’utilizzo delle tecnologie informatiche, la valorizzazione dell’arte, del Territorio e della cultura enogastronomica.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.