Il Solari primo della provincia alla fieragricola-Verona

Il Solari primo Istituto agrario di Parma e provincia alla gara di valutazione morfologica delle bovine presso la fieragricola-Verona

 
Lo scorso 29 gennaio, presso la fieragricola-Verona, l’associazione italiana allevatori ha organizzato, in collaborazione con veronafiere spa, ANAFI, ANARB e ANAPRI una giornata didattica durante la quale si è tenuta la consueta gara di valutazione morfologica delle bovine. 
 
Questo tipo di attività è da sempre di estremo interesse e di primaria importanza per gli allevatori.  Numerosi studi tecnici hanno infatti stabilito correlazioni dirette tra capacità produttive e aspetti esteriori degli animali, permettendo nel corso del tempo, di selezionare i migliori riproduttori stabilizzando i caratteri attitudinali. 
La valutazione morfologica, fatta sui singoli animali attraverso la descrizione lineare dei tratti morfologici, permette di quantificare la misura biologica di ogni aspetto considerato, utilizzando una scala di valori.
gara1
 
gara2
Le gare di valutazione dei bovini sono da sempre riservate agli studenti degli Istituti agrari e in molti eventi zootecnici regionali e nazionali si svolgono competizioni studentesche tra vari Istituti. 
Alla Fieragricola-Verona,  hanno partecipato 40  Istituti agrari di varie regioni dell’alta Italia, tre le razze da giudicare: Frisona, Bruna, e Pezzata Rossa italiana, affidate al giudizio di tre squadre distinte ciascuna composta da tre studenti. 
Per l’IPSASR Solari di Fidenza (Pr), le tre squadre in gara erano formate da studenti misti delle classi 3, 4 e 5 del corso B. 
Le luci, il tifo del pubblico, il verde brillante del ring, calpestato a volte per la prima volta, danno da sempre una grande emozione e nello stesso tempo una grande carica per cui i nostri ragazzi si sono e ci hanno dato una gara molto emozionante. 
 
È vero, quello che conta davvero resta la partecipazione, l’emozione, l’esperienza lasciata nel cuore dei ragazzi ma, sicuramente, anche l’esito della competizione interessa. 
Il piazzamento è stato onorevole, e ci ha visti primi  come  Istituto agrario di Parma e provincia. 
Moltissimo lavoro c’è ancora da fare, certamente tanta la strada da percorrere insieme per riprendere la tradizione che vedeva l’ IPSASR Solari sempre nei ring di valutazione e spesso sul podio di queste competizioni. 
Un grazie sentito alle aziende zootecniche cittadine, eccellenze del nostro territorio, che ci permettono di svolgere le esercitazioni in campo propedeutiche e fondamentali per acquisire l’occhio, la abitudine e la scioltezza necessaria in questo tipo di attività.
gara3
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.