Ufficio Tecnico

Il responsabile dell'Ufficio tecnico è il Prof. Daniele Persegani

REGOLAMENTO UFFICIO TECNICO

ART 1. Funzioni
L’Ufficio Tecnico riprende e potenzia il tradizionale compito di collaborazione con la Direzione dell’Istituto , di raccordo con gli insegnanti nello svolgimento delle esercitazioni pratiche e con il personale A.T.A. per l’individuazione, lo sviluppo e il funzionamento ottimale delle attrezzature tecnologiche e delle strumentazioni necessarie a supporto della didattica; assume un ruolo rilevante in una scuola che considera la didattica di laboratorio come una delle sue caratteristiche distintive ai fini dell’acquisizione delle competenze da parte degli studenti.
L’Ufficio Tecnico estende il suo campo d’azione a tutte le aree disciplinari attraverso la predisposizione di un piano di attività per l’uso programmato degli spazi e delle attrezzature, la ricerca delle soluzioni logistiche e organizzative più funzionali alla didattica ed anche per la condivisione in rete delle risorse umane, professionali e tecnologiche disponibili.
ART. 2 Composizione dell’Ufficio Tecnico
L’Ufficio tecnico è composto da:
• Il Dirigente Scolastico;
• Il Direttore dei Servizi generali ed amministrativi;
• Il docente Responsabile dell’Ufficio Tecnico;
• Ufficio acquisti.
ART. 3 Responsabile dell’Ufficio tecnico
Il Responsabile dell’Ufficio tecnico è nominato dal Dirigente Scolastico, tra gli Insegnanti tecnico-pratici di ruolo a tempo indeterminato tenendo conto delle competenze tecniche specifiche e delle capacità organizzative.
Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico è un Docente tecnico con competenze di natura tecnico scientifica e una valida esperienza di laboratorio. Deve essere una persona efficiente, capace di gestire varie situazioni contemporaneamente e con grandi capacità organizzative e di pianificazione dei compiti. Deve essere disponibile, sapersi relazionare con gli altri e saper lavorare in team.
La nomina del Responsabile dell’Ufficio tecnico è valida per l’intero anno scolastico e non è soggetta a revoca o rinuncia; in caso di perdurante assenza dal servizio del Responsabile dell’Ufficio tecnico il Dirigente scolastico può, discrezionalmente e compatibilmente con la disponibilità di risorse in organico, nominare un Insegnante tecnico-pratico come sostituto.
Il Responsabile dell’Ufficio tecnico svolge le mansioni sotto indicate, sia con rilevanza esterna che interna, solo previa autorizzazione del Dirigente Scolastico e/o il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi, anche nelle singole situazioni contingenti.
I compiti e le incombenze specifiche sono assegnati dal DS e/o dal DSGA in forma orale o scritta; le priorità di azione sono individuate dal DS.
Il Responsabile dell’Ufficio tecnico svolge un ruolo di coordinamento nell’esercizio delle sue mansioni, collaborando con i docenti e con il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario in rapporto non gerarchico; inoltre, ha la funzione di supporto e coordinamento delle attività previste dai Dipartimenti, in particolare per assicurare la disponibilità e funzionamento dei Laboratori e delle attrezzature.
ART. 4 Compiti dell’Ufficio Tecnico
 Predispone il piano annuale degli acquisti delle dotazioni dei Laboratori in stretto rapporto con il Dirigente Scolastico ed il Direttore dei Servizi generali ed amministrativi;
 Mette in atto, per quanto di sua competenza, le direttive del Dirigente Scolastico relative all'utilizzo delle attrezzature e delle strumentazioni didattiche;
 Cura il piano di manutenzione straordinaria e ordinaria delle attrezzature di laboratorio dell’Istituto, in raccordo con i responsabili di laboratorio;
 Collabora con i Docenti di materie pratiche nella realizzazione di progetti didattici e con le FS per attività di orientamento;
 Raccoglie le varie richieste dei docenti e degli assistenti tecnici di laboratorio per l’acquisto di attrezzature di settore;
 Supporta e coordina le attività laboratoriali previste, in particolare per assicurare la disponibilità e funzionamento dei Laboratori e delle attrezzature;
 Ricerca soluzioni logistiche e organizzative più funzionali alla didattica di laboratorio;
 Collabora con i responsabili di laboratorio e predispone il piano di collaudo delle nuove attrezzature;
 Predispone il piano annuale degli acquisti delle dotazioni dei Laboratori di sala e cucina in stretto rapporto con il Dirigente Scolastico, il Direttore dei Servizi generali ed amministrativi e l’ufficio acquisti;
 Collabora con l’ufficio acquisti e con gli assistenti tecnici alla stesura dell’inventario di magazzino;
 Collabora con il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi alla definizione del piano annuale degli acquisti;
 Valuta i requisiti tecnici del materiale offerto dalle varie aziende in relazione ai diversi acquisti da effettuarsi;
 Comunica ai docenti di laboratorio eventuali alimenti (offerti o in via di scadenza) da consumare durante le esercitazioni pratiche;
 Esegue sopralluoghi periodici insieme al RSPP nei laboratori dell’Istituto Magnaghi - Solari allo scopo di fornire informazioni necessarie a redigere il Piano di Sicurezza del documento di valutazione dei rischi;
 Verifica del buon funzionamento del magazzino per la distribuzione del materiale di consumo e didattico;
 Collabora con l’ufficio acquisti per eventuali acquisti di alimenti o attrezzature;
 Collabora con l’ufficio acquisti per la valutazione dei requisiti tecnici del materiale offerto dalle varie aziende in relazione ai diversi acquisti da effettuarsi;
 Supporta, con l’ufficio competente e il Direttore dei Servizi Generali Amministrativi, la predisposizione dei bandi di gara e invio di preventivi secondo le norme vigenti;
 Supporta l’ufficio acquisti per la stesura del budget di spesa per classe;
 Supporto tecnico al Dirigente durante gli incontri con enti pubblici, privati, associazioni di categoria e aziende di settore;
 Promuove, con iniziative mirate, la visibilità dell’Istituto sul nostro territorio;
 Mantiene i contatti con esperti del settore per incontri da svolgersi nelle strutture del nostro istituto;
 Mantiene i contatti con aziende sponsor;
 Si relaziona con il referente dell’azienda agraria per tutte le attività legate agli acquisti, alla produzione e alla vendita delle coltivazioni;
 Si relaziona con tutti i docenti ed il personale dell’Istituto Magnaghi-Solari in servizio presso l’Azienda Food Farm 4.0;
 Si rapporta con i referenti dell’Istituto Bocchialini capofila Food Farm4.0 e con la Società Consortile per le progettualità legate alla Bakery.
ART. 5 Approvvigionamento materiali
 Collaborazione con il DSGA per la predisposizione dei piani di acquisto relativi ai vari laboratori in coordinamento con i Responsabili dei laboratori;
 Verifica del buon funzionamento del magazzino per la distribuzione del materiale di consumo;
 Predisposizione dell’albo dei fornitori;
 Valutazione dei requisiti tecnici del materiale offerto dalle varie aziende in relazione ai diversi acquisti da effettuarsi;
 Collaborazione con il DSGA per la predisposizione dei bandi di gara;
 Collaborazione con il DSGA nella predisposizione, nelle operazioni di gara, dei prospetti comparativi dei preventivi dei preventivi pervenuti;
 Collaborazione con il DSGA e con i responsabili dei laboratori per l’apertura delle procedure di radiazioni di strumenti obsoleti e per la vendita di materiale fuori uso.
ART. 6 Validità e modifiche del Regolamento
 Il presente regolamento ha vigore dal momento della sua approvazione da parte del Consiglio d’Istituto e ha validità fino a quando non viene espressamente modificato;
 Le proposte di modifica al presente Regolamento sono approvate dal Consiglio d’Istituto;
 Il presente Regolamento è affisso all’Albo pretorio dell’Istituto.

Allegati
NOMINA UFF.TECNICO PERSEGANI.pdf
Regolamento Ufficio Tecnico.pdf